Ikaria: l’isola della longevità.

Ikaria: l’isola della longevità.

ikaria

Ikaria: l’isola della longevità. Siamo alla costante ricerca di elisir che prolunghino la nostra vita, nel migliore dei modi.

Saremmo disposti a sorbirci intrugli vari e complesse formule di bellezza, per fermare o almeno rallentare gli effetti del tempo. Se grazie a nuove metodologie, una parte di ciò è fattibile, siamo lontani dai nostri sogni d’eternità. Eppure esistono posti dove si vive meglio e più a lungo.  Allora perché non pensare di trasferirsi lì, dove la longevità sembra il “pane quotidiano“?

E se vi dicessi che questo luogo esiste e non è fittizio? Se vi raccontassi che è a pochi passi da noi, e che ha anche un nome poetico? Benvenuti a Ikaria, l’isola della longevità. Il luogo in cui gli abitanti non si ammalano mai, dove si vive meglio e più a lungo. Dove si trova quest’angolo di paradiso?

Nell’Egeo centro orientale tra Mikonos e Simos. I suoi abitanti hanno un’età media di novant’anni. E le malattie cardiovascolari e tumori sono molto rare.Si è cercato di capire quali fossero le ragioni dell’isola della longevità e si è scoperto che queste sono alcune delle note a favore dei suoi abitanti.

Ricercatori di tutto il mondo hanno evidenziato che:

  • i cibi sono a chilometro zero;
  •  le persone fanno tanta attività motoria;
  •  tutti dormono almeno dieci ore al giorno;
  •   non ci sono ansie, tutto è svolto secondo ritmi semplici ;
  •  assumono pochi farmaci, preferendo rimedi naturali;
  •  hanno la buona abitudine di farsi gli affari propri.

Ikaria: l’isola della longevità

Tutto questo mix di espedienti rende, Ikaria un’isola invidiata e invidiabile. Un posto paradisiaco, affacciato sul mare, in cui prolungare al meglio la propria vita. Ovviamente seguendo le semplici e chiare regole 😉 Che dite, state già facendo le valigie?

Io un pensierino ce lo farei…

fonte (amando.it)