Arte creativa: “Guerre stellari”… con materiali d’ufficio

arte creativa graffetteCi sono infiniti modi di fare arte e molteplici strade che portano ad eccellenti risultati.

Quando l‘estro e la genialità dell’artista realizzano le proprie potenzialità ci si può aspettare di tutto e non sempre  nella forma classica.

Quindi non possiamo intendere pannelli artistici, solo quelli realizzati su tela e con pennelli.

In quest’epoca più che mai dove le tecnologie e l’arte corrono di pari passo, la creatività e la passione si fondono in diversi stili e materiali.

A volte nei materiali più semplici e in quelli che non ti aspetteresti mai.

Come quelli  utilizzati da James Haggerty che  ha trovato la sua ispirazione in materiale da ufficio!

Cosa potrebbe essere usato per creare arte tra i materiali d’ufficio?

Ma si le graffette! Come non averci pensato prima?

Questo artista utilizza le graffette come fossero tessere di mosaico per realizzare i suoi quadri.

Parte proprio come nella tecnica del mosaico con uno schizzo del progetto e del colore per poi appuntare su drappi di stoffa nera migliaia di graffe di tutti i colori.

Le graffette di diverso colore realizzano in questo modo e con questa tecnica sfumature di colore e soggetti davvero verosimili.

E quali sono i soggetti preferiti dell’autore?

I personaggi di “Guerre Stellari” una delle sue più grandi passioni.

Beh devo dire che la genialità e la creatività viaggiano su un di un bel binario unito a grande maestria e pazienza.

Che ne dite?

Vi piacciono i quadri di questo autore?

Li esporreste in casa vostra?

 

 

 

Precedente Come ti recupero l'azienda: riciclo creativo per ... Successivo Il pomo" nero" che fa bene alla salute

17 commenti su “Arte creativa: “Guerre stellari”… con materiali d’ufficio

  1. Giorgia Contu il said:

    Guardando la prima foto del tuo post mi sono venuti in mente i giganti che sono stati ritrovati nella mia bellissima terra, la sardegna!

  2. patrizianotori il said:

    James Haggerty è un eccellente artista, ha avuto un’idea brillante ad utilizzare le graffette d’ufficio per realizzare i quadri

  3. Carlotta Del Vesco il said:

    E’ proprio vero che all’arte e creatività non vi è mai fini… adoro questi artisti che si distinguono per la loro unicità….

  4. Mi ha incuriosito molto il tuo articolo, interessantissimo, ed in particolare l’ autore James Haggerty che usa le graffette per le sue creazioni, non avrei mai immaginato! Grazie c’è sempre da imparare nelal vita!

  5. claudia0569 il said:

    Un vero artista lo si riconosce quando sa creare opere incredibili utilizzando materiali che per noi “comuni mortali” sono semplicemente del materiale usa e getta!!!

  6. lucia minna il said:

    questo sì che è un genio,bellissima la sua opera,fuori dal comune. Creare con i materiali tradizionali è un conto ma emozionare le persone con un’opera interamente realizzata con graffette…beh…è tutta un’altra storia!

  7. Maria Crisci il said:

    Un’idea davvero molto bella, penso che dare spazio alla propria creatività porti sempre alla realizzazione di cose originali e fantastiche.

Lascia un commento

*