Crea sito

rimedi naturali

Ricercatore italiano ha creato uno yogurt con ingredienti naturali che migliora la vita intima di donne e uomini

Ricercatore italiano ha creato uno yogurt con ingredienti naturali che aiuta la vita intima di donne e uomini.

Da quando è arrivata in commercio la tanto famosa “pillola blu”, la vita intima di uomini e donne sembra decisamente migliorata. Sì, perché con il suo aiuto, si può vivere una relazione intima con maggiori sicurezze e minori preoccupazioni. Come ogni medicinale che si rispetti, il suo utilizzo, comporta controindicazioni e limiti legati a diverse patologie e “abusi d’uso” .

Se vi dicessi che presto il viagra sarà sostituito da un  prodotto simile ma del tutto naturale, ci credereste? Ebbene la formula di questo yogurt che migliora la vita intima sarebbe da attribuirsi ad un ricercatore italiano. Guglielmo Buonamici, dopo un viaggio in Amazzonia ha brevettato uno speciale yogurt che avrebbe al suo interno principi attivi esotici. Esso incrementerebbe la vita intima dei suoi connazionali e non solo. Questo ricercatore agronomo che collabora con il Cnr di Pisa e il San Raffaele di Milano non sarebbe nuovo a queste sperimentazioni. Avrebbe di fatti creato un pane che abbassa il colesterolo che sarà presto in commercio.

Ricercatore italiano ha creato uno yogurt con ingredienti naturali che aiuta la vita intima di donne e uomini.

Come ha raccontato il ricercatore in un’intervista a “La Nazione”,  durante un viaggio in Amazzonia  ha trovato i giusti ingredienti per addizionare il suo yogurt. Guglielmo Buonamici spiega così: “Grazie a un simpatico caso. Per tre mesi, esplorando la foresta amazzonica, una vera miniera per i fitocomplessi che utilizzo nei miei cibi funzionali, mentre ero in ricognizione con altri ricercatori, mi si avvicinò un indio kaboco. Parlava un portoghese strano, che non capivo bene. Prese quindi a fare strani gesti con le mani. Con la guida, che faceva da interprete, lo seguii e mi portò a quello che loro chiamano l’Albero della potenza. Raccolsi foglie e radici, le portai in laboratorio, all’Università di Salvador, dove furono fatti esperimenti sui topi anziani. Ebbero un incredibile risveglio della libido mostrandosi sessualmente iperattivi”.

Lo yogurt prodotto da estratti di piante tropicali, si chiamerà “Terza Via” e  sarà prodotto in due versioni, per uomini e per donne. In Italia ha già ottenuto i brevetti ora si attendono quelli delle Ue.

Fonte (grenme.it)

 

Ikaria: l’isola della longevità.

Ikaria: l’isola della longevità.

ikaria

Siamo alla costante ricerca di elisir che prolunghino la nostra vita, nel migliore dei modi.

Saremmo disposti a sorbirci intrugli vari e complesse formule di bellezza, per fermare o almeno rallentare gli effetti del tempo.

E se grazie a nuove metodologie, una parte di ciò è fattibile, siamo lontani dai nostri sogni d’eternità.

Eppure esistono posti dove si vive meglio e più a lungo.

E allora perchè non pensare di trasferirsi lì, dove la longevità sembra il “pane quotidiano“?

E se vi dicessi che questo luogo esiste e non è fittizio?

Se vi raccontassi che è a pochi passi da noi, e che ha anche un nome poetico?

Benvenuti a Ikaria, l’isola della longevità. Il luogo in cui gli abitanti non si ammalano mai, dove si vive meglio e più a lungo.

Dove si trova quest’angolo di paradiso?

Nell’Egeo centro orientale tra Mikonos e Simos. I suoi abitanti hanno un’età media di novant’anni. E le malattie cardiovascolari e tumori sono molto rare.

Si è cercato di capire quali fossero le ragioni dell’isola della longevità e si è scoperto che queste sono alcune delle note a favore dei suoi abitanti.

Ricercatori di tutto il mondo hanno evidenziato che:

  • i cibi sono a chilometro zero;
  • che le persone fanno tanta attività motoria;
  • che tutti dormono almeno dieci ore al giorno;
  •  che non ci sono ansie, tutto è svolto secondo ritmi semplici ;
  • che assumono pochi farmaci, preferendo rimedi naturali;
  • che hanno la buona abitudine di farsi gli affari propri.

Tutto questo mix di espedienti rende, Ikaria un’isola invidiata e invidiabile.

Un posto paradisiaco, affacciato sul mare, in cui prolungare al meglio la propria vita.

Ovviamente seguendo le semplici e chiare regole 😉

Che dite, state già facendo le valigie?

Io un pensierino ce lo farei…

fonte ( amando.it)