Strategie curiose per vendere

pesche vestite

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Purtroppo è assodato che abbiamo e stiamo attraversando una crisi che spazia un po’ in tutti i settori.

L’economia, e la regolamentazione sono soffocanti, e soffocate da tassazioni, che non si avvicinano neanche lontanamente al guadagno.

C’è chi dice che stiamo uscendo dal baratro… chi vede la luce in fondo al tunnel e chi “pensa negativo”.

Sta di fatto che ci sentiamo catapultati in una realtà dove l’impegno e la fatica non sono proporzionati alla resa.

E se molti si arrendono e/o sono costretti a chiudere bottega, alcuni ne inventano di tutti i colori per risalire la china.

E proprio nell’ambito della seconda categoria, che vi lascio questa segnalazione, utile per attuare qualche possibile strategia per vendere. Curiosa… ma “fruttosa“.

Ebbene un agricoltore cinese Yao Yuan  che si trovava in grande difficoltà economiche ha avuto un’idea…

Quale direte?

Ha vestito le sue pesche.

Sì, avete letto bene si è fatto cucine delle mutandine per le pesche la cui forma simbolizzava un fondoschiena e le ha esposte.

E le pesche così preparate sono andate a ruba, nonostante il prezzo di 70 euro la scatola da 9.

Se guardate nella foto in fondo sono proprio carine… ma voi le comprereste e/o le regalereste?

fonte (notizie.del mondo.info)